coronavirus

Ultime novità sul Coronavirus? Ora l’OMS ti informa direttamente su WhatsApp!

Nei giorni che stiamo vivendo, tutti quanti noi vogliamo essere aggiornati su ciò che succede fuori dalle nostra mura di casa. E il sito ufficiale dell’OMS adesso ci informerà direttamente su WhatsApp! Questo è utilissimo per avere informazioni certe, aggiornate ed essere i primi a sapere le novità su sto Coronavirus!

Tante sono le notizie, purtroppo tanti sono anche i casi, e tutti noi vogliamo saperne di più: è ovvio. Però questo ha dato l’opportunità a chi non fa nient’altro che lucrare sull’ignoranza della gente di creare fake news divulgando disinformazione e allarmismi vari.

Ed ecco qui la soluzione! Tutti ormai usiamo WhatsApp, i boomer sopratutto (persone nate tra i ’50 e i ’60) e l‘Organizzazione Mondiale della Sanità ci informa sulle ultime notizie tramite messaggio! C’è è fantastico.

Come fare

E’ semplicissimo, cliccando questo link da smartphone verrai subito reindirizzato nella chat con World Health Organization (OMS ma in inglese) in cui non appena scriverai qualsiasi cosa ti risponderà con una serie di opzioni.

coronavirus

Adesso quindi ti basterà inviare il messaggio con il numero corrispondente alle informazioni che vuoi ricevere (es. manda 1 per sapere quante persone sono contagiate e morte).

Purtroppo è in lingua inglese, quindi ti conviene tenere premuto sul messaggio > copia > e incolla su Google Traduttore.

Leggiti anche: La vera cura per il COVID-19 (o SARS-CoV-2)

Coronavirus: consigli per informarsi al meglio

Dato il periodo che stiamo passando, noi di Neuragate ci auguriamo che stiate tutti bene e che riguardo alle ultime notizie in Italia vi aggiorniate tramite fonti attendibili (es. Corriere, TGCOM24, ANSA …).

Per sapere le ultime notizie riguardo agli spostamenti, clicca qui.

Link utili da fonti ufficiali

Per quanto riguarda le misure adottate dal Governo, ti lascio il link per tutte le novità (es. chi può uscire e chi no)
>>

La tecnologia è davvero divertente, ma possiamo affogare nella nostra tecnologia. La nebbia dell’informazione può sviare la conoscenza

(Daniel J. Boorstin)
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram