American National Standards Institute Inc.

Ieri si è tenuto l’evento Pixel 5 nel quale Google ha presentato nuovi prodotti oltre che al rinomato smartphone un po’ diverso dal solito top di gamma.

Ecco l’insolito Pixel 5

Nei mesi e nelle settimane precedenti abbiamo sentito molto parlare del nuovo Pixel 5 di Google. Molte caratteristiche sono trapelate in rete prima di essere confermate, ma non tutte.

Il design del nuovo flagship della società di Mountain View è molto simile a quello passato, non ci sono variazioni particolari. Lo smartphone si presenta con un processore 765G e chip 5G, a quanto pare Google non vuole puntare a competere con i top di gamma che hanno lo snapdragon 865.

A differenza di molti medi e top di gamma però, il pixel 5 monta 8 GB di RAM. Probabilmente questo è fatto per avere ancora più velocità visto che il processore snapdragon 765G è altrettanto veloce.

Il display è un Full HD con frequenza di aggiornamento a 90 Hz, molto fluido. Per finire con le caratteristiche principali, invece, Pixel 5 è certificato IPX8 (resistente ad acqua e polvere) e sul retro monta una fotocamera in più, una ultrawide.

Google Pixel 5 sarà disponibile a partire dal 15 ottobre in 8 paesi e dal 29 ottobre negli USA. Il prezzo del telefono sarà di 699 dollari.

Il secondo dell’evento Pixel 5 è il Google Pixel 4a 5G

Il Pixel 4a 5G è il telefono che dovrebbe uccidere la concorrenza. Anche lui ha il nuovo chip che supporta la connessione 5G. In pratica è un Pixel 4a XL, in versione aggiornata.

Lo smartphone dota di un display OLED da 6,2 pollici e lo stesso processore del Pixel 5 (snapdragon 765G) – il Pixel 4a, normale, ha uno schermo da 5,8 pollici e il processore snapdragon 730 –.

Il dispositivo sarà disponibile all’acquisto nella maggior parte dei paesi a 499 dollari nella colorazione bianca e nera. Purtroppo a differenza del 5 manca l’impermeabilità e il refreshing rate da 90 Hz.

Google Duo si aggiorna

Durante l’evento Pixel, la società ha detto che Google Duo, l’applicazione che permette di videochiamare i tuoi contatti, supporterà la condivisione dello schermo del proprio smartphone. Questa funzione è davvero utile se si vuole aiutare qualche parente o amico a svolgere qualcosa.

Evento Pixel: arriva il nuovo Google Chromecast

evento pixel, nuovo Google chromecast
Image from TheVerge

Ce lo aspettavamo già da un bel po’ di tempo e finalmente eccolo arrivato, il nuovo Google Chromecast. Questo modello è molto differente dal precedente.

Innanzitutto supporta TV e film in 4K HDR, inoltre quest’anno dota in un telecomando.

Il telecomando è li apposta. Sì, perché con il nuovo dispositivo non ci sarà bisogno di avere uno smartphone connesso (la funzione viene comunque supportata). Grazie al telecomando, infatti, si potrà accedere direttamente a YouTube o Netflix con i pulsanti dedicati. Si potrà chiedere,  grazie al microfono incorporato, all’assistente Google di riprodurre un contenuto qualsiasi.


Leggi anche: Fibra ottica di Google anche in Italia


Purtroppo il nuovo Chromecast non supporta Stadia, al momento. Ma con un aggiornamento che la società di Mountain View fornirà, diventerà possibile usare questo dispositivo per giocarci.

Il prezzo del nuovo Google Chromecast è di 70 euro e sarà disponibile nei colori bianco, blu e rosa salmone.

Arriva Google TV ma è diverso da Apple TV

evento pixel, google tv

Google Play Film diventa Google TV. Questa nuova applicazione che prenderà presto piede negli smartphone e sul nuovo Chromecast è diversa da quella che vi potete aspettare.

A differenza di Apple TV, Google TV permette di noleggiare i film ma anche di collegare i tuoi account di altre applicazioni come Netflix. In questo modo se chiederai a Google di riprodurre un contenuto, sarà per lui molto più facile trovarlo!


All’evento Pixel non mancano novità sugli speaker audio

evento pixel nest audio

Come ultima novità Google ha presentato il nuovissimo Nest Audio. Si dice che questo è più potente del 75% di Google Home con bassi del 50% più forti e, inoltre, l’involucro è costruito con plastica riciclata al 70%.Il prezzo del modello è di 99 euro.

Store di Google

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Antonio Furioso

Antonio Furioso

Fondatore di Neuragate. Credo molto in quello che le immagini possono comunicare, per questo sono fortemente attratto dalla Computer Vision. Mi piace tutto quello che è nuovo. La curiosità è quella che mi spinge oltre le aspettative e a fare sempre di più.