Realme Buds Air: un’esperienza da top gamma a soli 50€!

Adoro la tecnologia e mi piace davvero tanto quando questa va a farmi risparmiare tempo e ad aiutarmi nel quotidiano. In questo articolo ti andrò a raccontare la mia esperienza di utilizzo di queste Realme Buds Air.

Tutti quanti noi utilizziamo le cuffiette, sia che stiamo a casa o quando siamo in giro e proprio per questo essendo un oggetto che usiamo molto spesso credo che un investimento sull’esperienza e sull’usabilità sia più che ben accetto.

Le cuffiette di cui vi parlo le trovate descritte dal sito ufficiale su questo link

Riassunto

Queste Realme Buds Air si collegano istantaneamente al telefono non appena tirate fuori dal case, la qualità costruttiva sia del case che degli auricolari trasmettono un senso di solidità, il cofanetto non è cheap come molti altri presenti in commercio.

L’audio è molto buono (solo andando ad aumentare il volume al massimo tramite Opzioni sviluppatore, in basso vedrai come fare) anche se non essendo in-ear l’isolamento dal resto del mondo viene a mancare, così come anche i bassi un pochetto mosci.

Le cuffiette riescono a fare tranquillamente 2h di riproduzione continua a massimo volume, la ricarica del case via wireless è davvero comodissima.

Per 50€ è davvero un buon prodotto, anche le Mi Air 2s di Xiaomi non sono male: l’estetica è soggettiva.

Se vuoi più dettagli, clicca qui per l’articolo descrittivo.

Perché ho scelto loro

Ho scelto le realme Buds Air perché sono molto belle esteticamente (Apple ci ha azzeccato col design dai su) e hanno le funzionalità che un buon paio di cuffie di qualità deve avere:

  • Sensore di prossimità
  • Ricarica wireless (quando torno da casa mi scoccia dover collegare 24 cavi)

Qualità costruttiva

Cofanetto

Il cofanetto restituisce una sensazione premium, peccato per il taglio del coperchietto che non è totalmente in linea con il resto del case: forse è solo il mio paio, non lo so.

Quando viene chiuso lo scatto è davvero piacevole, quando è aperto non balla ed è ben solido.

Il coperchietto fa un po’ di gioco se mosso verso destra e sinistra.

Tenendo sempre a mente il costo, non si può chiedere di meglio.

Cuffiette

Le cuffiette sono davvero ottime, stanno bene nell’orecchio ed essendo leggere si riesce ad essere immersi nella musica senza accorgersi di avere qualcosa nei timpani.

Collegamento al telefono

Le Buds Air per la prima configurazione si collegano attivando il Bluetooth sul telefono, aprendo il coperchietto, tenendo premuto il tasto circolare presente di fronte al cofanetto per 5 secondi e associarle poi allo smartphone.

Una volta fatto questo d’ora in poi le realme si collegheranno automaticamente aprendo il cofanetto.

Gestures

Le realme Buds Air hanno queste gestures:

  • due tocchi, play/pausa
  • tre tocchi, brano successivo
  • tocco prolungato, Assistente Google / Siri / Bixby
  • tocco prolungato su entrambe le cuffiette, Modalità Gioco (riduce il ritardo audio/video)
realme buds air gestures

Personalmente ho riscontrato problemi durante la modalità gioco, per il richiamo a Bixby (ho un Galaxy S8) invece impiego molto tempo e quindi si va ad annullare il beneficio dell’assistente.

Attività fisica: cadono?

Ho corso, sono andato in bici e ci ho fatto dei piegamenti sulle braccia: le realme Buds Air non si sono suicidate.

Sono abbastanza salde nell’orecchio e forse l’unico problema che riscontro è che se accidentalmente si vada a urtare la stecchetta la cuffietta potrebbe cadere.

Questo è però un problema legato a tutte le cuffiette non in-ear immagino.

Audio e microfono in chiamata

Beh, l’altra persona non riusciva a capirmi mentre ero in bici, ho dunque dovuto alzare molto la voce.

Si sente bene l’altra persona anche se non stiamo a dei livelli soddisfacenti: per 50€ possiamo chiudere un occhio no?

Autonomia: quanto durano?

Se utilizzate al massimo del volume circa 3 ore, e il cofanetto le ricarica da 0 a 100 per un totale di 17h di autonomia (quasi 6 ricariche complete quindi).

Io non ricarico il case da quasi una settimana!

realme Buds Air: che difetti hanno?

L’unico difetto che ho riscontrato e che mi stava portando a volerle restituire era il volume molto basso, che sono poi riuscito a risolvere grazie ad un video su YouTube.

Se anche tu hai questo problema o qualora le acquisterai potrai riscontrare questo neo, ho preparato una guida definitiva semplice passo passo per aiutarti ad alzare il volume al massimo delle cuffiette bluetooth, la trovi cliccando qui!

Un paio di volte nel corso di un mesetto circa una delle due cuffiette mi ha abbandonato, ho quindi dovuto reinserirle nel cofanetto e riestrarle.

Poi noto che in chiamata (sia essa su Internet o meno) la cuffietta sinistra (L) si scarica molto più velocemente rispetto alla destra (tipo L 20% e R 50%).

Per il resto basta, sono comodissime in tasca e mi fanno dormire sonni tranquilli. Promosse!

Se vuoi acquistarle, eccoti qui il LINK PER L’ACQUISTO a 49,99€!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram