iPhone 12 nella confezione non includerà le cuffiette o il caricabatterie

A quanto pare Apple sta pensando di rendere le confezioni dei suoi iPhone 12 più leggere e sottili andando a togliere gli auricolari o il caricabatterie, questo stando a ciò che Ming-Chi Kuo – noto analista e leaker – sostiene.

Kuo in precedenza ha affermato che Apple non includerà più le cuffiette lightning con l’iPhone 12 e ora riferisce che si aspetta la stessa cosa per quanto riguarda l’alimentatore.

AirPods: uno sguardo ai numeri

Senza fare i complottisti ma andando a ragionamento e osservando i dati, ben si capisce che le AirPods hanno rivoluzionato il modo di ascoltare la musica: ora le cuffiette sono praticamente uno status symbol.

Le AirPods hanno portato nel 2019 un profitto pari a 12 miliardi di dollari, equivalenti all’8% del totale delle entrate di Apple.

iPhone 12 senza cuffiette, perché?

Andando a togliere le cuffiette dalla confezione, questi numeri potrebbero benissimo salire ancora di più.

Questo anche perché chi si innamora dell’ecosistema Apple molto spesso è propenso ad acquistare qualsiasi oggetto che abbia la mela (non sempre, però questo fa capire quanto l’esperienza utente sia significativa).

Kuo afferma che Apple vuole continuare a vendere l’iPhone 12 a un prezzo simile a quello dell’iPhone 11 (839€) e la rimozione degli accessori integrati compenserà il costo dei componenti di rete 5G.

Molte persone che cambiano iPhone hanno già l’alimentatore

Molti utenti di iPhone hanno già un gran numero di caricabatterie e auricolari in giro, quindi la loro rimozione potrebbe non essere un inconveniente nella pratica.

Ma per chi vuole passare da Android a iPhone? Eh…

Kuo afferma che l’ alimentatore da 20 W nella foto in precedenza è legittimo ma non verrà fornito con l’iPhone 12. Verrà invece venduto separatamente come acquisto opzionale.

L’analista ritiene che Apple stia interrompendo gli attuali caricabatterie da 5W e 18W a favore del nuovo modello da 20W.

Fonte

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Ci teniamo a comprendere le esigenze dei nostri utenti, per questo di chiediamo di aiutarci compilando il questionario che abbiamo sviluppato. Clicca sul pulsante “Partecipa”, ci vorranno meno di 2 minuti. Grazie!