Half-Life: Alyx VR

Half-Life: Alyx e la potenza della Realtà Virtuale

Half-Life: Alyx è il primo vero gioco tripla A in realtà virtuale ed è prodotto da Valve, azienda di sviluppo software da sempre innovatrice nel campo dei videogiochi.

Il mercato VR odierno

Fin’ora il mondo del VR è sempre rimasto una piccola nicchia dell’industria videoludica, come se fosse una tecnologia distante, che in pochi si possono permettere per via del costo elevato.

C’è anche una vera e propria scarsità dei titoli “seri” disponibili rispetto alla quantità enorme di titoli casual e software che cercano di fare uso del medium, spesso con risultati scarsi.

Le grandi case di sviluppo di videogiochi si sono tenute alla lontana dall’industria del VR perché conviene puntare sul sicuro, con console e piattaforme tradizionali.

Sono poche le aziende che hanno cominciato ad esplorare le possibilità tecniche del VR. E si parla di possibilità sconfinate, partendo dall’ambito dell’educazione fino al campo artistico.

E anche se grandi realtà come Facebook stanno pensando ad un futuro il realtà virtuale, rimane comunque alto il livello di scetticismo e dubbio.

In questo clima Valve decide di puntare tutto su questo gioco totalmente in VR dopo dodici anni dall’ultimo titolo, sfidando l’intero mercato videoludico. Ma perché?

Half-Life Alyx VR

La scommessa di Valve e le potenzialità del VR

La scommessa di Valve si basa sul far conoscere le potenzialità del VR attraverso la fama di Half-Life, così come fece con anni fa con Steam e Half-Life 2; puntando quindi a diventare pioniera dei videogiochi in VR

In Half-Life: Alyx le caratteristiche che spiccano di più sono la profonda immersività e l’apparente fisicalità dell’interazione con gli oggetti del mondo virtuale.

La prima parte del gioco infatti si concentra sul dimostrare al giocatore una prospettiva nuova sull’esperienza visuale in-game e sul far familiarizzare la persona con il nuovo medium.

Quello che in un gioco normale su console o computer sarebbe un tutorial iniziale che tutti cercano di saltare, in VR diventa l’esplorazione di un mondo nuovo e pieno di stimoli.

L’atmosfera del gioco risuona nel giocatore come non mai, soprattutto negli ambienti horror che assumono un’altro aspetto visti in prima persona con un visore.

il rapporto coi nemici cambia anche in rapporto alla loro grandezza rispetto a chi ha la visuale in prima persona (pensate come sarebbe trovarvi davanti un mostro alto il doppio di voi).

Persino il ricaricare le armi, un’operazione meccanica di norma, diventa parte integrante del gioco, perché richiede movimenti specifici, importanti soprattutto quando si è attaccati da un’orda di zombie.

Half-Life: Alyx VR

VR nel futuro

Basterà un solo gioco per ravvivare un mercato così stagnante? Per quanto le recensioni online siano tutte molto positive, non tutti i fan di Half-Life hanno deciso di acquistare un set per VR.

Infatti, assieme al videogioco, Valve ha lanciato anche il suo visore sviluppato assieme ad HTC: il Valve Index, acquistabile a circa 1000€.

Per fortuna il videogioco è compatibile anche con visori (relativamente) più economici come l’Oculus Rift, che è disponibile a circa 500€. Il costo è comunque elevato, tenendo in considerazione che serve anche un PC potente per avere la migliore esperienza.

Eppure il rischio corso da Valve potrebbe portare i suoi concorrenti alla decisione di investire anche loro nello sviluppo di videogiochi di qualità, portando nuova linfa vitale alla realtà virtuale.

In conclusione, nei prossimi anni vorremmo vedere la realtà virtuale portata al suo massimo potenziale, ma dipende tutto dall’investimento nello sviluppo della tecnologia, dei software e dei videogiochi da parte delle grandi aziende come Valve che osano rischiare.

Voi che ne pensate? Vale la pena di spendere così tanto per la possibilità di giocare in modo così innovativo e unico?

Potrebbe interessarti anche: Realtà mista

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

dì la tua

Entra a far parte della nostra vision!

Siamo sempre stati convinti di una cosa: Ascoltare i nostri utenti per poter dargli il meglio.

Per noi è importante sapere la tua opinione e i tuoi problemi con la tecnologia. Così che possiamo aiutarti a risolverli. Compila questo breve questionario così che possiamo comprenderti ancor di più!