Google: 3 nuove app per le fotografie

Google introduce 3 nuove applicazioni per le fotografie per gli smartphone (Iphone e Android).

Google ha messo in circolazione tre nuove applicazione dedicate alle fotografie si tratta di 3 applicazione che fanno cose diverse l’una dall’altra. Storyboard, Selfissimo!, Scrubbies.

I possessori di smartphone hanno sempre avuto con loro, una fotocamera in grado di catturare foto e video di un’ottima qualità, anche 5 anni fa. Le fotocamere prima tendevano a catturar luce ed operare sui pixel. Ora abbiamo sulle fotocamere degli smartphone una tecnologia ben diversa. Esse sono capaci di unire degli algoritmi hardware.

Queste tre applicazioni sono state sviluppate da app sperimentali.

Storyboard

Storyboard (per ora solo per Android) trasforma i tuoi video in layout a fumetti, interamente su dispositivo. Basterà registrare un video e caricarlo in Storyboard. L’app seleziona automaticamente fotogrammi video interessanti, li espone e applica uno dei sei stili visivi. Salva il fumetto o tira giù per aggiornare e immediatamente produrre uno nuovo. Ci sono circa 1,6 trilioni di possibilità diverse!

3 app per fotografie: storyboard

Selfissimo!

Selfissimo! (iOS, Android) come già si intuisce dal nome serve per i selfie. E’ un’app che permette di fare selfie automatici. Permette di fare foto in bianco e nero ogni volta che ci si mette in posa. Tocca lo schermo per avviare un servizio fotografico. L’app ti incoraggia a posare e scattare una foto ogni volta che smetti di muoverti. Toccare lo schermo per terminare la sessione e rivedere il foglio dei contatti risultante, salvando le singole immagini o l’intera ripresa.

3 app per fotografie: selfissimo!

Scrubbies

Scrubbies (disponibile solo per iOS) ti consente di manipolare facilmente la velocità e la direzione della riproduzione del video per produrre ottimi loop video che evidenziano azioni, catturano volti divertenti e riproducono momenti. Spara un video nell’app e poi remixalo facendo come fa un DJ. Lo scrubbing con un dito riproduce il video. Lo scrubbing con due dita cattura la riproduzione in modo da poterla salvare o condividere.

3 app per fotografie: scrubbies
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram