Google Arts and Culture

Come godersi l’arte in un mondo virtuale

Il 18 maggio si celebra l’arte in tutto il mondo con la Giornata internazionale dei musei, promossa dall’International Council of Museums.

In questo giorno si celebra il patrimonio culturale mondiale organizzando eventi in tutti i paesi. Quest’anno però, vista l’emergenza sanitaria, possiamo festeggiare solo virtualmente. Questo però può diventare un’opportunità.

Google Arts and Culture

Google ha sviluppato un’app chiamata Arts and culture incentrata completamente sull’arte ma che è poco conosciuta purtroppo.

Il progetto Arts and Culture raccoglie opere d’arte da tutto il mondo con foto a risoluzione molto alta.

Le opere sono raccolte in collezioni che a loro volta sono divise in base al museo di provenienza.

Quindi basta scrivere nella barra di ricerca il nome dell’artista, dell’opera o del museo per potersi godere le scansioni con un breve commento o descrizione.

Oltre a tutto questo l’app ha delle funzioni molto divertenti ed interessanti da usare dal proprio smartphone.

Ovviamente si può usare la piattaforma anche da computer cliccando qui: Google Arts and Culture

Ma noi vi consigliamo di provare l’app che può essere scaricata gratuitamente: Google Arts and Culture app

Funzionalità speciali per smartphone

L’app può avvalersi anche dell’intelligenza artificiale di Google per avvicinare il pubblico alle opere giocando con la propria fotocamera:

  • Art Transfer: Si può scattare una foto e trasformarla, rielaborando colori e linee con quelle di opere d’arte classiche.
  • Art Selfie: Permette di scattare un selfie e trovare l’opera che più ci somiglia.
  • Art Projector: Proietta le opere d’arte a grandezza naturale nel proprio soggiorno tramite la realtà aumentata.
  • Pocket Gallery: Si possono proiettare intere strutture tridimensionali su piattaforme piane di casa e visitarne l’interno.
  • Color Palette: Permette di trovare opere d’arte che usano gli stessi colori delle vostro foto

Per accedere a tutte queste funzionalità basta premere l’icona della fotocamera che appare nell’app appena la aprite.

L’arte in virtuale

Per molti appassionati di arte e cultura l’idea di passare la giornata dei Musei a casa può far storcere il naso.

Però piattaforme del genere possono aiutare a conoscere meglio il mondo dell’arte rimanendo a casa assieme alla propria famiglia.

Che ne pensate Booters? Conoscevate già questa piattaforma?

La cultura è la colla che ci unisce tutti, anche a distanza.

Fonte

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram