American National Standards Institute Inc.

Basta dare uno sguardo ad una radiografia, ed ecco come un algoritmo di machine learning permette di prevenire gli infarti.

In Italia le malattie cardiovascolari sono la principale cause di morte (circa 230 mila persone l’anno); pensate che durante l’emergenza questo numero si è triplicato.

La prevenzione è quanto mai fondamentale, questa deve passare attraverso uno stile di vita sano, ma anche tramite accurate previsioni.

Come fa a prevenire gli infarti un algoritmo di Machine Learning?

Uno dei segnali più evidenti, che ci permettono di predire se un paziente ha un rischio più o meno alto di avere un infarto, è un eccesso di liquido nei polmoni.

Conoscendo l’esatto livello di liquido in eccesso, i medici possono prevenire il manifestarsi di diverse malattie cardiovascolari, ma tale operazione è difficile quanto incerta. Fino ad ora.

L’algoritmo sviluppato è stato allenato per riconoscere le radiografie e leggere i report, in modo da elaborare modelli sulla base dei dati raccolti.

Ancora una volta CSAIL

L’MIT ha sviluppato questo algoritmo sfruttando i loro ricercatori del CSAIL (Computer Sciece and Artificial Intelligence Lab) in collaborazione con il Beth Israel Deacones Medical Center.

L’obiettivo è aiutare il lavoro dei medici a consigliare diagnosi e, soprattutto, a salvare la vita di milioni di persone.

L’algoritmo assegna ai pazienti un valore da 0 (in salute) a 3 (grande rischio) con una precisione del 90%.

Per arrivare a questa percentuale, l’algoritmo di machine learning per prevenire gli infarti si è allenato su oltre 300,000 radiografie.

Servizi sanitari 3.0

Stiamo già passando il momento in cui la tecnologia aiuta il settore sanitario, ma in futuro non possiamo non pensare a robot che eseguono interventi o che fanno consulenza medica.

Verso che direzione credo che stiamo andando? Credi che dovremmo continuare ad usare la tecnologia come supporti o credi che, almeno in parte, alcune funzioni possano essere delegate?

algoritmo di Machine Learning per prevenire gli infarti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Valerio Cattedra

Valerio Cattedra

Ciao! Il mio nome è Valerio e sono un inguaribile curioso. Nella vita mi sono sempre dedicato a conoscere, per questo la mia più grande passione è scoprire nuovi luoghi e nuove tecnologie. Il mio obiettivo? Far conoscere questo stile di vita proprio a te.