Omeopatia: male del mondo o salvatore della gente?

Il fenomeno dell’omeopatia

Molti pensano che l’omeopatia sia la migliore alternativa alla medicina tradizionale e che sia in grado di curare tutte le malattie.

Ormai sono sempre di più a riconoscerlo; grazie all’uso di medicine omeopatiche sembra possibile curare ogni male o dolore senza avere effetti negativi.

Ma è veramente così?

Cos’è l’omeopatia?

L’omeopatia è un tipo di medicina alternativa che cura un malessere con ciò che di solito lo causa.

Ciò che causa il malessere (come ad esempio un veleno o un composto tossico) viene diluito fino a che si ritiene necessario.

Dopo di che il prodotto finito è scosso energeticamente e poi spruzzato su dei confetti di zucchero.

Secondo gli omeopati l’acqua, grazie alla sua capacità di mantenere la memoria del composto legato a lei prima, riuscirebbe a curare il paziente.

omeopatia
confetti omeopatici

Funziona davvero?

Il problema dei medicinali omeopatici è nelle diluizioni che subiscono poiché quasi tutti i prodotti diluiti non contengono più il principio attivo.

Oltre a questo la memoria dell’acqua che dovrebbe essere il fulcro su cui si basano le cure omeopatiche non ha base scientifica.

Per concludere, sembrerebbe che l’omeopatia non abbia alcuna base scientifica e che non abbia alcun effetto su chi la usa.

Allora come mai alcune persone “guariscono”?

L’effetto placebo

L’effetto placebo si verifica quando una persona inizia a guarire nonostante abbia preso medicine che non dovrebbero avere effetto su di lei.

Avviene solo nel caso in cui una persona è convinta di star prendendo qualcosa che le farà veramente bene, anche se non è così.

Per questo motivo le persone che hanno un banale raffreddore, che passerebbe nel giro di poco, guariscono prima con gli omeopatici.

Funziona sempre?

Ad oggi le cure omeopatiche sono utilizzate da moltissime persone in buona fede poiché non hanno alcun effetto negativo.

Per questo motivo molte madri danno ai propri figli prodotti del genere, sapendo che grazie ad esso guariranno e in questo non c’è alcun male.

Il vero problema si presenta quando questa medicina alternativa viene usata per curare problemi seri che hanno bisogno di cure specifiche.

Usare l’omeopatia come cura è una scelta che solo noi possiamo fare, l’importante è che si sia consapevoli di ciò che si prende e di rivolgersi sempre a un medico in caso di problemi gravi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram