disney plus recensione

Disney Plus la mia recensione: operazione nostalgia riuscita?

Disney Plus, in questo strano 2020 è una delle più belle novità introdotte in Italia sin ora, ecco la recensione sul nuovo servizio di streaming targato Disney.

Disney Plus, non è un servizio streaming per “bambini” ma anche per i “bimbi” nostalgici, il perché nella recensione

Disney Plus è stato rilasciato ufficialmente in Italia il 24 Marzo 2020, fin da subito ha raccolto un notevole numero di abbonati italiani (grazie anche alla promo scontata del 10% sul prezzo annuale dell’abbonamento pre-lancio di 59,99€).

Seppur la piattaforma sia giovane rispetto ai suoi concorrenti Netflix, Amazon Prime Video e l’italiana Infinity ha avuto nel nostro paese, fin dal lancio un notevole numero di contenuti tra cui film, documentari, serie tv e cortometraggi originali (chiamati Disney+ Originals) appartenenti a Marvel, National Geographic, mondo Star Wars, mondo Pixar e mondo Disney.

Non sono solo presenti contenuti per bambini, ma Disney+ è una piattaforma definita “family-friendly” con contenuti adatti per tutta la famiglia. Pertanto, in questi giorni sarebbe bello riscoprire qualche classico Disney con tutta la nostra famiglia.

Disney Plus recensione dell’app e della piattaforma online

Così come i suoi concorrenti più noti, anche Disney+ possiede un sito web per lo streaming da computer e le app ufficiali per smartphone e tablet iOS ed Android.

Le app per Apple tvOS, AndroidTV e smartTV Samsung e LG e console gaming come PlayStation 4 ed Xbox One hanno le stesse funzionalità e si comportano nella stessa maniera delle rispettive controparti web ed iOS ed Android.

App Disney+ Android ed iOS come funzionano sui nostri smartphone e tablet

L’interfaccia e la grafica dell’app di Disney Plus per iOS ed Android si presentano molto intuitive e facili per l’utilizzo; è molto simile alle interfacce delle app dei concorrenti ma con alcune aggiunte.

Nella home di Disney+ in primo piano troviamo le nuove aggiunte, le serie più viste e le novità caricate sulla piattaforma ogni settimana di Venerdì mattina.

disney plus recensione

Successivamente troviamo le quattro categorie in cui è diviso il catalogo della piattaforma streaming; accedendo a queste possiamo visualizzare i contenuti per Disney, Pixar, Marvel, Star Wars e National Geographic, tutti i contenuti tra Disney+ Originals e non.

Nei quattro pulsanti che troviamo inferiormente all’app non manca la sezione “Esplora” dove oltre alla ricerca di un titolo, possiamo filtrare i contenuti del catalogo per Originali, Film e Serie.

Sotto a questa suddivisione ci sono le varie “Collezioni” che sono delle raccolte per temi del catalogo presente sulla piattaforma come ad esempio: “La saga degli Skywalker” per Star Wars e la collezione di “Disney Channel” con tutte le serie messe in onda dal noto canale satellitare.

Posso personalizzare il mio profilo e gestire il mio account con Disney+?

Con Disney+ hai la possibilità di gestire, creare, modificare, fino a 7 profili e di collegare alla piattaforma ben 10 dispositivi. Inoltre, hai la possibilità di vedere tutti i contenuti in contemporanea con ben quattro dispositivi.

Cliccando sull’icona del nostro avatar (che potremmo scegliere tra tantissimi dei vari mondi Disney) possiamo accedere alle impostazioni degli altri profili e del nostro account; inoltre ogni profilo può crearsi una lista propria, chiamata “La tua lista“, con tutti i film o le serie che desidera guardare indipendente l’uno dall’altro.

Inoltre è possibile disabilitare o abilitare la riproduzione del prossimo episodio o del prossimo film consigliato dopo la fine della visione di una serie o un film, semplicemente deselezionando o selezionando la voce “Autoplay“.

disney plus recensione

Sui dispositivi mobili inoltre, è possibile effettuare il download di un film o di una stagione di una serie per la visione offline, semplicemente cliccando la pagina del film o della serie sul pulsante con l’icona del download, per scaricare solo una determinata stagione, basta cliccare sull’icona download affianco al numero della stagione che desidera scaricare.

disney plus recensione

La grafica del sito internet della piattaforma di Disney+, riprende la stessa grafica vista sull’applicazione con le medesime funzionalità.

L’applicazione web di Disney+ è compatibile con la maggior parte dei browser web noti tra cui Edge di Microsoft, Chrome di Google, Firefox di Mozilla e Safari di Apple.

Il supporto sui computer è garantito al momento solo su sistemi operativi Windows e macOS. Attualmente il supporto su Linux non è presente, ma arriverà presto, secondo quanto viene detto da Disney stessa.

I “must see” consigliati che non ti puoi assolutamente perdere in streaming su Disney Plus

Nell’attuale vasto catalogo di Disney+, mi sento di consigliarvi alcune serie e film che secondo me sono dei “must see“; serie tv e film che assolutamente chiunque decida di abbonarsi a Disney+ o chi è abbonato già non deve assolutamente perdersi, li divideremo in +Originals e non +Originals.

Consigliamo, in questa recensione di seguire su Disney+ queste serie +Originals:

  • Serie The Mandalorian (dal mondo Star Wars),
  • Serie di documentari Il mondo secondo Jeff Goldblum (dal mondo del National Geographic),
  • Serie animata I Perché di Forky (dal mondo Pixar),
  • Film Togo: Una grande amicizia (dal mondo Disney)
  • Cortometraggio Maggie Simpson in: PlayDate with Destiny (disponibile dal 10 Aprile 2020) per il mondo de “I Simpson“.

Per il mondo Marvel, ad Agosto 2020 arriveranno i primi sei episodi della serie prodotta da Marvel Studios , +Originals “Falcon and The Winter Soldier” sulle vicende di Sam Wilson alias Falcon e Bucky Barnes alias Winter Soldier ambientato dopo gli avvenimenti di Avengers: Endgame.

Consigliamo invece come serie non +Originals di seguire:

  • Serie Animata Gravity Falls (tutte le stagioni) e “Le avventure di Phineas & Ferb” (con annessi cortometraggi cross-over) dal mondo Disney
  • Saga Star Wars (tutte e tre le trilogie, eccetto l’ultimo film “L’ascesa di Skywalker” non rilasciato ancora su Disney+) dal mondo Star Wars
  • Tutta “L’Infinity Saga” dei film Marvel Studios dal primo film “Iron Man” ad “Avengers: Endgame” (tranne l’ultimo “Spiderman: Far From Home“, non rilasciato per via di problemi di diritti di distribuzione online con Sony Pictures) dal mondo Marvel
  • Saga Toy Story (eccetto l’ultimo Toy Story 4, non ancora rilasciato in streaming) e trilogia di Cars dal primo film del 2006 fino a Cars 3 del 2017 (con inclusi i film spin-off di Planes e Planes 2: Missione Antincendio del mondo cinematografico “World of Cars“) per il mondo Pixar; aggiungendo Up! ed infine Wall-E dal mondo Pixar

Non dimenticandoci di tutte quelle storiche serie TV di Disney Channel, i classici dell’animazione Disney e i classici dell’archivio storico Disney come “Steamboat Willie“, la prima comparsa ufficiale di Topolino risalente al 1928 e “Walt Disney’s Fantasia” del 1940.

Conclusioni: ne è valsa la pena abbonarsi a Disney+?

Assolutamente si. L’operazione nostalgia, come amo definire l’arrivo della piattaforma di proprietà di Disney per noi è riuscita. Per noi rivedere le serie e i film che ci hanno accompagnato nel corso dell’infanzia e dell’ adolescenza prodotte da Disney riportano i più bei ricordi alla mente.

Soltanto questo, basterebbe per far valere il costo mensile o il costo annuale dell’abbonamento a questa piattaforma che pensiamo che a chiunque di noi possa far ricordare piacevoli ricordi d’infanzia o di adolescenza alla loro mente.

Pertanto qualora decideste di abbonarvi, non pensate esclusivamente ai vostri figli o nipoti ma pensate anche a voi e riscoprite, in questi giorni il piacere di ritornare bambini, con la mente riscoprendo i film o le serie animate che ci hanno accompagnato nella nostra crescita fisica, mentale e in certi versi anche spirituale.

Se dopo aver letto questa recensione di Disney Plus avete deciso di abbonarvi, potete sempre leggere il nostro articolo precedente con tutte le informazioni che c’è bisogno di sapere sulla nuova “casa dei sogni” di Disney.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram