cosa da un data scientist

Cosa fa un data scientist

Vi siete mai chiesti come fanno le pubblicità ad essere così specifiche e mirate a noi? Chi è che crea questi contenuti e come fanno ad arrivare a noi? Oggi vedremo cosa fa un data scientist per manipolare i nostri dati.

Cosa sono i data

Tutto quello che facciamo online e offline si misura in byte e multipli, quindi ogni nostra azione ha il suo peso virtuale.

In due anni, si è raddoppiata l’ esigenza di archiviazione e abbiamo iniziato ad immagazzinare mole di dati che fino a 5 anni fa era inimagginabile.

Se i dati rimangono allo stato grezzo allora sono del tutto innocui, ma nel momento in cui essi vengono ordinati e manipolati, possono diventare pericolosi.

Data science

Avete mai compilato un questionario online o delegato il noioso compito di ordinare le vostre foto sul cloud ad un algoritmo? Se avete risposto di sì, allora i vostri dati sono stati manipolati, sotto il vostro consenso.

Certe volte paghiamo dei servizi per tutelare la nostra privacy (antivirus, VPN, conti bancari), altre volte deleghiamo questo compito ad aziende come Facebook e Google.

In poche parole, state lasciando i vostri dati (personali e di accesso) in mano ad altri, quindi non ne avete più il controllo al 100%.

Cambridge Analytica

Questo caso studio vi farà capire meglio il potere dei dati:

Nel 2018 ci fu il più grande scandalo politico del decennio, una compagnia, di nome Cambridge Analytica, rubò milioni di dati da Facebook e li usò per scopi politici.

Possiamo ringraziare questa compagnia se il presidente americano è Trump o se l’ Inghilterra è uscita dall’UE.

Usando algoritmi di scienza dei dati e intelligenza artificiale, si sono create inserzioni rivolte ad un determinato pubblico con l’ obiettivo di cambiare il loro voto.

Sapevate che Trump spese 1 milione di dollari al giorno durante la sua campagna sui social?

Cosa fa un data scientist

Come avrete capito, il lavoro di un data scientist consiste nel creare algoritmi che possano essere usati per fare previsioni e simulazioni in diversi campi.

Normalmente lavora con Big Data, grandissime moli di dati allo stato grezzo, che vengono ordinati secondo dei pattern.

Per ottenere dei risultati di previsione dai dati, bisogna usare algoritmi che sempre più spesso sono di Intelligenza Artificiale. Il vantaggio di usare l’ IA sta nell’ autoapprendimento dei dati che elaborano modelli sempre più accurati e ottimizzano la soluzione del problema.

Come diventare data scientist

Ecco qualche corso che rilascia certificazioni valide per lavorare in questo campo, inoltre vi ricordo che questo è il 3° lavoro meglio retribuito del 2019.

Mircosoft mette a disposizione diversi corsi riconosciuti in tutto il mondo come questo.

Udemy, uno dei più noti siti di apprendimento online vi permette di studiare da casa e di poter scegliere il corso che fa più al caso vostro.

Se volete informarvi di più, ma non volete spendere troppo ecco che ci viene in aiuto Youtube.

Siete degli amanti dei libri? Vi consiglio questo Dummies.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram