come vendere su amazon

Come vendere su Amazon

Vi siete mai chiesti come si fa a vendere su Amazon? Quale fosse l’ algoritmo dietro al colosso dell’ e-commerce

In questo articolo andremo a scoprire l’ algoritmo proprietario A9, dietro al quale si celano i segreti dei top-seller di Amazon FBA

Molti di voi si chiederanno, che cosa sia Amazon FBA, ecco la risposta.

Amazon FBA

Amazon FBA ci consente di vendere qualsiasi prodotto sul sito di e-commerce più grande al mondo, lasciando gestire la logistica da quest’ultimo.

come vendere su Amazon
ecco come funziona Amazon FBA

La strategia più usata è quella di ordinare merce dalla Cina o da paesi dove i costi di produzione sono notevolmente più bassi, brandizzarli e rivenderli nel mercato europeo.

Per fare questo bisogna avere una strategia e non pensate neanche un secondo che vendere online sia semplice, ma non preoccupatevi e continuate la lettura

Strategia per vendere su Amazon FBA

Prima di tutto ci serve di trovare una nicchia di mercato e questo possiamo farlo con JungleScout, questo tool vi permette di trovare i prodotti migliori del momento.

Successivamente andiamo su Alibabà, sito di import/export dalla Cina, che ci permette di contattare aziende, ordinare le unità all’ ingrosso ed avere ulteriori informazioni circa le modalità di spedizione e su quanto costa porre il nostro logo sui prodotti.

Ovviamente ci serve un logo e un nome per la nostra azienda, ma possiamo rimediare tutto su Fiverr.

Vi ricordo che questo business è al 100% delegabile, quindi potete trovare una persona che trova il prodotto per voi, una che fa il logo dell’ azienda e una che lo pubblicizza.

Se non volete vendere beni materiali allora leggete questo articolo.

Perchè dobbiamo arrivare in prima pagina nei risultati di Amazon

Ecco un pò di numeri, presi da CPC strategy:

Il 70% dei clienti di Amazon non hanno mai superato la prima pagina dei risultati di ricerca, infatti l’81% dei clics dei brand sono sulla prima pagina dei risultati di ricerca.

I primi tre elementi che si mostrano nei risultati di ricerca rappresentano il 64% dei clics, mentre il 35% dei clienti di Amazon cliccano sul primo prodotto che compare in una pagina di ricerca

Capite che è essenziale portare il vostro prodotto in prima pagina, ed ecco come fare.

Come arrivare in prima pagina

Ci sono diversi fattori che concorrono a posizionare il vostro prodotto nella prima pagina di Amazon:

Il titolo è uno dei requisiti fondamentali, esso deve includere:

  • nome del brand
  • la parola chiave (l’oggetto)
  • specifiche importanti (e.g. colore)
  • NON usare variazioni della parola chiave

Un’ altro fattore da tenere in considerazione, sono le vendite ed ecco due modi per farle

  • immettersi in una nicchia già satura, ma con prezzi competitivi, ciò comporta a maggiori unità vendute, ma minore guadagno per singola unità
  • creare/trovare una nicchia libera dove imporre il monopolio. Minore numero di unità vendute, ma maggiore margine di guadagno.

Incentivate a lasciare una recensione, infatti le persone si lasciano influenzare da esse: il passaparola è la miglior arma.

Partita IVA

Bisogna sempre stare attenti a questo argomento e a tal proposito vi invito a consultare un commercialista o un avvocato, noi ci limitiamo a riportare quello che è valido oggi al momento della pubblicazione, ma tutto può variare senza alcun preavviso.

Sfatiamo un mito: NON è vero che sotto ai 5000€ annui non bisogna aprire partita IVA. Infatti questo è vero, ma solo se la fonte di guadagno è di tipo occasionale; Amazon è un e-commerce che lavora 24/7 ed in tutto il mondo.

Solo inizialmente, possiamo vendere senza partita IVA, rilasciando regolare ricevuta non fiscale. Per aprire una partita IVA ecco cosa bisogna fare:

  • Aprire la partita IVA (gratuito)
  • Scegliere il codice ATECO
  • Scegliere il Regime Fiscale
  • Comunicare al vostro Comune della vostra attività (SCIA)
  • Iscriversi al registro delle imprese
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram