come diventare ethical hacker

Come diventare Ethical Hacker

Abbiamo sempre pensato agli hacker come ai criminali del web, ma chi sono invece gli eroi? Gli ethical hacker ci difendono e oggi vedremo come diventare uno di loro.

Differenze tra hacker

Iniziamo con il dire che ci sono 3 tipologie di hacker che operano con diversi fini e vengono chiamati usando un colore diverso:

I black hat sono gli hacker cattivi, che entrano nei sistemi informatici con l’ obiettivo di danneggiare gli altri e/o guadagnare illegalmente dalle falle di sicurezza.

I grey hat bucano i sistemi informatici senza consenso, ma non vogliono danneggiare gli altri, infatti segnalano alla vittima l’ exploit.

I white hat sono hacker formati, che vengono pagati per bucare i sistemi informatici, ripararli e contrastare i black hat.

Salario medio di un white hat

In media un white hat percepisce uno stipendo tra i 70k e i 150k all’ anno; questa cifra oscilla in base agli anni di esperienza in quel campo o al tipo di mansione che si ricopre.

Un Information Security Manager arriva a prendere anche 150k, mentre un Information Security Manager percepisce uno stipendio massimo di 100k.

Come diventare Ethical Hacker

Bisogna passare un esame composto da 125 quesiti a risposta multipla in 4 ore. La certificazione riconosciuta a livello globale è la CEH, che viene emessa dall’ EC-Counsil.

Ora vi spiego come ragiona un hacker:

Fase 1: capire perché si cerca di bucare quel sistema e quali informazioni bisogna rubare.

Fase 2: Come posso arrivare al mio scopo? Quali sono i mezzi che conosco e che mi permettono di raggiungere il mio obiettivo?

Fase 3: Penetrare nel sistema tramite gli strumenti prima individuati per raggiungere lo scopo, questa è la fase cruciale del lavoro.

Fase 4: Stipulare un rapporto delle falle di sicurezza e dei dati rubati, ripristinare la situazione e riparare il software.

Dopotutto per battere un hacker devi ragionare come un hacker.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Ci teniamo a comprendere le esigenze dei nostri utenti, per questo di chiediamo di aiutarci compilando il questionario che abbiamo sviluppato. Clicca sul pulsante “Partecipa”, ci vorranno meno di 2 minuti. Grazie!