Sony Xperia XZ2 Premium

Sony presenta l’ultimo Xperia XZ2 Premium

A pochi mesi di distanza l’azienda nipponica, presenta il Sony Xperia XZ2 Premium.

A soli due mesi di distanza dall’esordio degli ultimi Sony Xperia XZ2, avvenuto durante il MWC 2018, l’azienda giapponese ha rivelato il suo vero top gamma della nuova famiglia di smartphone, il Sony Xperia XZ2 Premium.

Questo modello non è stato presentato come i suoi fratelli minori, ma bensì, l’esordio è avvenuto lontano dai riflettori. Il Sony XZ2 Premium è stato presentato tramite un semplice comunicato stampa apparso sul sito ufficiale.

Il top di gamma dell’azienda è simile al fratello minore, caratterizzato dal nuovo Ambient Flow Design, ma rinuncia a un display borderless. Inoltre, le dimensioni dello smartphone non sono particolarmente ridotte con i suoi 158 x 80 x 11,9 mm e pesa ben 236 grammi.

Il dispositivo monta un display da 16:9 da 5,8” e ha una risoluzione di 3840 x 2160 pixel (4K) per una densità di 765 ppi. Rispetto al predecessore, il Sony Xperia XZ2 Premium, conta di una luminosità del 30% superiore. Infine, il display può supportare la tecnologia X-Reality e ha la possibilità di visualizzare contenuti in formato HDR.

All’interno del dispositivo, troviamo un SoC Qualcomm Snapdragon 845 affiancato da 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna UFS espandibile sino a 400 GB. La batteria è da 3540 mAh e supporta la ricarica wireless con standard Qi e la modalità Smart Stamina per il risparmio energetico.

L’ultimo smartphone di casa Sony è il primo a montare una doppia fotocamera posteriore Motion Eye Dual. Infatti, troviamo una fotocamera principale 19 megapixel con sensore Exmor RS da 1/2,3″, dotato di pixel da 1,22 micron, abbinato a un’ottica a 7 elementi Sony G Lens, con lunghezza focale equivalente a 25 mm e apertura f/1.8. La seconda fotocamera, invece, usa un sensore da 12 megapixel in bianco e nero, con dimensioni sempre di 1/2,3″ e pixel da 1,55 micron. Anche in questo caso troviamo la stessa ottica del modulo principale ma con apertura f/1.6. Il comparto fotografico si poggia poi sul nuovo ISP AUBE che ha il compito di unire le informazioni relative alla luminosità – provenienti dal sensore B/N – a quelle sul colore ottenute dall’unità principale. Non manca la stabilizzazione digitale su 5 assi.

fotocamera sony xperia xz2 premium

Il device ha la possibilità di catturare video 4K HDR e slow motion a 960 FPS in Full HD, già presente sul fratello minore, si aggiunge inoltre l’effetto bokeh per le foto e la possibilità di catturare i video in bianco e nero, anche se queste opzioni saranno attivate solo più avanti, tramite un aggiornamento software.

Per finire il dispositivo è dotato di certificazione IP65/68, quindi è resistente ad acqua e polvere.

L’azienda, per il momento ha scelto di non comunicare dettagli precisi su prezzo e disponibilità. Le colorazioni disponibili saranno Chrome Black e Chrome Silver.

Fonte

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram