Perché l’Intelligenza Artificiale è importante nella Cyber-security?

intelligenza artificiale cyber security

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

L‘Intelligenza Artificiale ci aiuta in vari settori, la sua capacità di analisi dei dati permette un’identificazione delle minacce attraverso vari canali, come per esempio il riconoscimento di indirizzi IP dubbi, programmazione malevola o file di virus.

Viviamo in un’epoca in cui i dati sono una delle risorse più preziose, e come tutto ciò che ha un certo valore i dati sono molto spesso soggetti ad attacchi da parte di malintenzionati. Come proteggiamo i nostri dati?

La Sicurezza informatica

L’insieme dei mezzi e delle tecnologie con l’obiettivo di mettere in sicurezza e tutelare i dati è ciò che è comunemente conosciuta come Cyber-security (o sicurezza informatica).

intelligenza artificiale

Stando a ciò che dicono alcune ricerche:

  • ogni 39 secondi vengono effettuati degli attacchi informatici
  • ogni giorno vengono creati oltre 300.000 malware

Tutta questa “industria” ha un valore pari a 150 milioni di dollari.

Le attuali minacce alla sicurezza informatica sono intelligenti e avanzate oltre ogni immaginazione.

Per questo gli esperti di sicurezza informatica affrontano sfide per identificare e valutare nuovi pericoli.

L’IA sta dimostrando la sua efficienza in vari settori (come quello medico ad esempio) e anche nella cyber-security può dare una mano per prevenire attacchi e addirittura prevederli prima che vengano effettuati.

Leggi anche: L’IA previene i cyber-attacchi

Come l’Intelligenza Artificiale ha un ruolo all’interno della Cyber-security

Questa imminente era di minacce alla sicurezza informatica necessita di progetti intelligenti e agili che possano acquisire rapidamente familiarità con attacchi nuovi e inaspettati.

Il potenziale dell’apprendimento automatico (noto come Machine Learning) e dell’Intelligenza Artificiale è preso in considerazione dagli esperti di cyber-security.

Leggi anche: Ready Player One nella realtà

Predizione dei rischi grazie all’IA

L’identificazione del rischio è una componente rudimentale dell’adozione dell’IA predittiva nella sicurezza informatica.

L’IA può aiutare a rilevare possibili minacce per esempio analizzando il codice sorgente di un software.

Grazie all’IA è possibile prevedere eventuali attacchi informatici, questo grazie ai framework di IA che sono in grado di percepire le offese informatiche ancor prima che si verifichino.

Fonte

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Matteo Leva

Matteo Leva

Ciao

Articoli consigliati


Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedback
Vedi tutti i commenti
Neuragate