inviare foto su WhatsApp senza perdere qualità

Come inviare foto su WhatsApp senza perdere qualità

Come inviare foto su WhatsApp senza perdere qualità

inviare foto su whatsapp senza perdere qualità

Non so se hai notato, ma se ti trovi in questa guida presumo proprio di sì, che quando invii un’immagine su WhatsApp e provi a fare lo zoom, non avrai un’ottima resa dei pixel.

Indice

Perché?

WhatsApp ha deciso che quando un utente invia un’immagine, essa viene automaticamente compressa sia per poter garantire una maggiore velocità di upload per chi la manda, e in download per chi la riceve, occupare meno spazio in memoria e anche ridurre il traffico dati consumato.

Magari hai uno smartphone con una fotocamera pazzesca, esci con un gruppo di persone e a fine serata ti scrivono su WhatsApp di mandargli tutte le foto scattate, e dato che hai speso 900€ per il tuo telefono non avrai esitato a dire “Le faccio io le foto che ho una buona fotocamera”, ma se poi le invii normalmente, è stato tutto inutile. Come fare quindi per inviare foto su WhatsApp senza perdere qualità? Vediamolo subito, tanto è molto semplice ti basterà inviare la foto come Documento e non Immagine, continua a leggere!

Leggi anche: Come avere due account whatsapp su un telefono solo

Inviare foto senza perdere qualità con Android

Se hai un dispositivo Android, ti basta andare sulla chat del contatto scelto, vicino alla barra di testo in cui scrivi i messaggi, c’è una graffetta, bene toccala e ti si aprirà un menù con sei opzioni, tocca la prima a partire da sinistra, ovvero Documenti (guarda le immagini qui sotto per avere le idee più chiare).

Okay adesso dovrai toccare la prima voce “Sfoglia per altri documenti…” e da lì potrai anche trascinare da sinistra verso destra per aprire il menù contenente sia Immagini che Video.

Facendo così invierai la foto fedele a quella scattata, senza subire compressioni.

Inviare foto ad alta risoluzione con iOS

Qui è un po’ diverso rispetto ad Android, ma siamo lì. Per prima cosa apri l’app “Foto”, tocca l’immagine scelta o una serie di immagini e accedi alle opzioni di condivisione e salvare il file su ibook. Così facendo l’immagine viene trasformata in PDF così mantenendo inalterata la risoluzione.

Ora vai su WhatsApp, tocca “Allega” e poi “Documenti” e scegli la tua foto!


Come hai visto, sia per iOS che per Android i procedimenti sono pressoché semplici ed intuitivi così che potrai ripeterli qualora si presenti la necessità. Non scordarti mai di controllare a chi invii la foto!

Se hai qualche dubbio o domanda, non esitare ad andare qui in basso in cui potrai commentare senza registrazione, inoltre puoi anche seguirci su Instagram dove quotidianamente postiamo novità riguardanti tutto ciò che interessi la tecnologia!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram